Al biologico siciliano 170 milioni

Verranno erogati a favore di 3.500 aziende dell’isola e serviranno a sostenere l’agricoltura biologica nei prossimi cinque anni

di Redazione


Centosettanta milioni di euro a favore di 3.500 aziende siciliane per il mantenimento dell’agricoltura biologica per i prossimi 5 anni. Il finanziamento si è reso possibile grazie alla rimodulazione finanziaria del Programma di sviluppo rurale 20141/2020. In particolare, si interverrà all’interno della focus area “Ambiente” e nello specifico a favore dei “Pagamenti per il mantenimento dell’agricoltura biologica”.

La decisione adottata dal governo ha già ricevuto l’apprezzamento della direzione generale per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale della Commissione europea. E proprio in questi giorni i beneficiari stanno già ricevendo i pagamenti.

Soddisfatto dell’esito della trattativa l’assessore per l’Agricoltura, Edy Bandiera: “In questo modo andiamo ad assicurare il sostegno economico alle aziende siciliane che da tempo hanno scelto la strada della qualità e della produzione in armonia con l’ambiente, consentendo loro sempre di più di affermarsi nei mercati, nel segno della qualità made in Sicily”

Altri articoli

Nepi

Il presidente del biodistretto replica a Coldiretti e Confagricoltura A Nepi non tutti hanno accolto con soddisfazione la recente ordinanza del sinda

allevamenti biologici

La Commissione europea rilancia le pratiche tipiche degli allevamenti biologici. L’alternativa la stiamo sperimentando con la pandemia di Maria Pia

Commissione e Parlamento europeo hanno esteso al 31 marzo 2021 il termine per la raccolta di firme dell’Iniziativa dei cittadini europei “Salviamo

agricoltura biologica

Partendo dal Rapporto Cambia la Terra 2018 sui costi dell’agricoltura convenzionale, Donatella Agostinelli del M5S chiede al ministro delle Politich