Canada, certificazione bio per la cannabis

“Esiste una significativa domanda”, i prodotti sul mercato già quest’anno.

di Redazione


La cannabis è diventata legale in Canada mercoledì 17 ottobre 2018. Il Paese è stato il secondo Stato al mondo ad applicare la piena legalizzazione dopo l’Uruguay (ma la California, dove è legale, è più popolosa dello stesso Canada). La provincia di Terranova, la più a est di tutto il Canada, era stata la prima ad avviare le vendite della marijuana, con code all’esterno dei negozi.

Ora arriva un’altra novità. La società quotata Organigram Holdings Inc., capogruppo di Organigram Inc., uno dei principali produttori autorizzati di cannabis, già certificata da Ecocert per la produzione di cannabis in coltura protetta e derivati a uso medico, ha ottenuto la certificazione biologica da Pro-Cert Organic Systems Ltd per la canapa a uso ricreativo.

Cannabis bio, la domanda era significativa

“Esiste una significativa domanda da parte dei consumatori di prodotti a base di cannabis biologica”, dice Greg Engel, CEO di Organigram. “Siamo orgogliosi di poter offrire ai nostri clienti medici l’accesso a una linea biologica e siamo entusiasti di poter espandere la nostra offerta ai consumatori adulti per uso ricreativo che apprezzano l’opzione biologica”.

La certificazione Pro-Cert consente all’azienda di formalizzare i piani per il lancio di Ankr Organics nel mercato ricreativo, con infiorescenze ed estratti alimentari che si prevede di lanciare sul mercato canadese nel 2019. Organigram ha sviluppato un portafoglio di marchi di cannabis ricreativa (in Canada legale per gli adulti) tra cui The Edison Cannabis Company, Ankr Organics, Trailer Park Buds e Trailblazer.

LEAVE YOUR COMMENTS