Arrivano gli assorbenti biologici

Procter & Gamble scommette sul fatto che gli assorbenti igienici biologici risponderanno alla domanda femminile di sostenibilità e salute.

di Redazione


Assorbenti igienici per rispondere alla domanda femminile sempre più attenta alla sostenibilità. I marchi di prodotti per l’igiene femminile da Procter &Gamble – Tampax e Always – hanno debuttato con la nuova linea Pure. Si tratta di prodotti realizzati con cotone biologico, senza coloranti, profumi e sbiancati al cloro.

Assorbenti bio, le caratteristiche

Gli applicatori sono composti da materiale a base vegetale al 90%. “Parlando con migliaia di consumatrici negli ultimi anni, era chiaro che c’era un gran bisogno insoddisfatto nella categoria”, ha detto Amy Krajewski, dirigente di R&D in Tampax . L’inquinamento da plastica ha raggiunto una forte consapevolezza sociale e molti consumatori intendono ridurre il loro impatto ambientale.

Ora gli assorbenti bio, ma tutto nasce alla fine dell’Ottocento

Il primo assorbente fu venduto negli Usa intorno al 1888. Si trattava di un pezzo di stoffa, lavabile e intercambiabile, legato a un supporto indossabile, sotto la biancheria intima. Per i prodotti usa e getta occorre aspettare gli anni Venti del Novecento, una novità nata dall’idea di un’infermiera Kimberly Clark. Nel 1934, infine, arriva per Tampax il primo tampone vero e proprio.

LEAVE YOUR COMMENTS