Pesticidi

L’Italia è il secondo produttore mondiale in questo settore. E c’è un progetto che porterebbe a un aumento di 10 milioni di piante. Oggi però l’impatto dei pesticidi che vengono usati è già molto alto: bisogna abbassarlo

Il ministro francese per la Transizione ecologica, Nicolas Hulot, non riesce a portare al presidente che l’ha nominato il risultato sperato: con 63 voti contrari e solo 20 favorevoli  il 29 maggio scorso l’assemblea nazionale ha bocciato l’emendamento che prevedeva la messa al bando del glifosato entro il 1° maggio 2021. di Jandira Moreno ————————————————————————————————————————————— […]

Bayer, la multinazionale dell’aspirina, ingloba la Monsanto e sopprime il marchio inquietante del gigante Usa specializzato in Ogm e fitofarmaci. L’operazione si configura come una delle maggiori acquisizioni mai realizzate all'estero da parte di una società basata in Germania e dà vita a un colosso nel campo delle sementi e dei fertilizzanti

Se la raccolta delle firme rappresenta una prima vittoria del movimento contro i fitofarmaci, il percorso sarà comunque lungo. Potrebbero passare tre anni prima che gli elettori possano votare

Anche a distanza di anni, nel suolo e nelle acque, si rintracciano sostanze chimiche vietate e non più utilizzate da anni. Un’ulteriore conferma viene da un gruppo di ricercatori dell'Università Politecnica di Madrid che hanno condotto uno studio riguardante la Laguna del Hito, situata nella Spagna centrale

Nel ‘contratto di governo’ non si parla di riduzione dell’uso di pesticidi, di Ogm free, di sistemi di allevamento alternativi, di sperimentazione indipendente sui prodotti fitosanitari, di diffusione dell’agricoltura biologica e biodinamica